Centralpark-entreprises

Centralpark-entreprises

Come scaricare il modello red

Posted on Author Nahn Posted in Giochi

Con la campagna RED ordinaria l'Istituto richiede ai soggetti beneficiari di prestazioni previdenziali e/o assistenziali collegate al reddito l'annuale dichiarazione (modello RED) dei redditi, che incidono sulle Come funziona+ Per esprimere la tua opinione devi compilare i campi obbligatori evidenziati in rosso. Dichiarazione di responsabilità. Il sottoscritto, consapevole delle sanzioni civili e penali previste per coloro che rendono attestazioni false, dichiara sotto la. Il modello RED ed i documenti di supporto alla dichiarazione devono essere conservati dal cittadino per 10 anni. Allegati. Scarica l'lenco dei documenti per. Questo comporta che è il pensionato stesso a doversi informare presso l'INPS o presso CAF ACLI, come intermediario di fiducia, sull'obbligo di presentare il.

Nome: come scaricare il modello red
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 19.54 Megabytes

Questo adempimento riguarda sopratutto i pensionati con assegno o pensione sociale, i percettori di indennità di accompagnamento e tutti coloro che non hanno inviato il modello o il modello ex Unico negli anni passati. Il modello Red è una dichiarazione reddituale riservato ai pensionati percettori di qualsiasi trattamento pensionistico e previdenziale.

La prima comunicazione verrà fatta come un vero e proprio sollecito, per chi ha dimenticato di inviare il modello RED lo scorso anno. Red Inps: come inviarlo? Il modello dichiarazione RED è possibile presentarlo attraverso: il caf di fiducia, che scaricherà il codice matricola per trasmettere correttamente la dichiarazione; il servizio telematico Dichiarazione reddituale — RED semplificato, con il codice Pin Inps dispositivo o con lo spid ; le istruzioni Inps del modello RED al seguente link RED semplificato il patronato della zona, nel caso in cui non riesci ad inviarlo con le due precedenti modalità.

Il pensionato, prima della trasmissione telematica, riceverà il cosiddetto Bustone Inps.

La dichiarazione va trasmessa entro la fine del mese di febbraio.

Se il pensionato ha svolto o meno un'attività lavorativa deve compilare il Modello ICLAV dichiarazione di responsabilità. Tale sollecito, è riservato solo ai titolari di pensione che non hanno inviato nel precedente anno la dichiarazione. I titolari di assegno sociale, devono provvedere anche a compilare la dichiarazione di responsabilità relativa ad un eventuale ricovero a titolo gratuito.

Esso è valido in via definitiva. Questa procedura è stata prevista dal Legislatore per evitare che chi ha difficoltà a firmare responsabilmente potesse incotrare difficoltà.

Conseguentemente INPS nell'attuale prassi prevede che il Modello debba comunque essere presentato annualmente nel caso in cui il titolare con disabilità di origine intellettiva o psichica sia assistito da un tutore, un curatore, o un amministratore di sostegno. In questi casi, quindi, l'obbligo annuale permane ed è in carico di chi rappresenta la persona con disabilità.

In questi casi la relativa documentazione deve essere consegnata alla sede INPS competente. In caso di ricovero vanno indicati i giorni effettivi e, per i periodi non consecutivi, compilare più righi.

Il caso più comune è in relazione agli interessi bancari o postali maturati sui propri risparmi.

Titolari di ulteriori redditi alla pensione come ad esempio nel caso di abitazione principale. Titolari di tipologie di redditi rilevanti sotto il profilo previdenziale come nel caso del lavoro autonomo.

Nel caso in cui non si presentino delle modifiche nel nuovo anno sulla situazione reddituale del pensionato, non si è tenuti alla compilazione e alla presentazione di un nuovo modello Red.


Nuovi articoli: