Centralpark-entreprises

Centralpark-entreprises

Scarica mappe offline google maps iphone

Posted on Author Kaganris Posted in Multimedia

  1. Come funziona Google Maps offline su Android: la guida
  2. OpenStreetMap
  3. Google Maps: come salvare le mappe offline e ottenere il massimo dall’app per iOS [VIDEO GUIDA]

Nota: il download di mappe offline non è disponibile in alcune aree geografiche a causa di limiti Sul tuo iPhone o iPad, apri l'app Google Maps Google Maps. Usare Google Maps offline è possibile, bisogna però scaricare Quando si tratta di app-mappe, il pubblico degli utenti iPhone è diviso. Leggi la guida per scaricare mappe offline iPhone. Salva le aree offline su Google Maps per averle disponibili anche senza internet. Scarica centralpark-entreprises.com – Mappe offline direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch . OSM è un'alternativa open-source a Google Maps e Apple Maps. RAPIDE.

Nome: scarica mappe offline google maps iphone
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 53.43 Megabytes

Grazie ai nostri consigli non vi perderete mai più! Ormai basta prendere il telefono e Google — o qualche altra applicazione — ci mostrerà dove ci troviamo, come siamo girati e dove dobbiamo andare. Dal 15 giugno le tariffe di roaming per i cellulari in Europa sono state abolite, ma usare la connessione internet non è sempre possibile… ed è bene non fare affidamento completo sulla rete 3G, specie in zone sconosciute o lontano dalle grandi città.

Come trovare allora la strada se abbiamo finito il credito? Come scaricare una mappa offline sul proprio telefono?

E quali mappe offline usare? Noi di Skyscanner abbiamo scelto per voi le 10 migliori applicazioni di mappe offline per smartphone e tablet, per Android o iOS.

La prima cosa che dovete fare è scaricare le mappe quando siete connessi. Infatti, usare Google Maps offline non significa usarlo come lo sfruttereste se siete connessi. Dunque, andate a San Francisco?

O a Londra? O a Parigi? O a Firenze? Bene: recatevi su Google Maps e sulla barra di ricerca scrivete il luogo prescelto.

A questo punto dovete fare attenzione a una cosa: lo zoom. A questo punto il download della mappa sarà effettuato senza alcun problema.

Le mappe scaricate non prendono molto spazio al contrario di quanto si possa pensare.

Come funziona Google Maps offline su Android: la guida

Ovviamente, più mappe scaricherete, più la memoria ne risentirà, quindi cercate di scaricare solamente le mappe che vi servono. Bene, adesso che avete salvato la mappa offline sul vostro dispositivo, potete cominciare il viaggio.

Quello che non tutti sanno è che… da qualche versione a questa parte, Google Maps permette anche di utilizzare le sue mappe offline! Come scaricare le mappe offline da Google Maps? Cercate il luogo che vi serve per esempio, Roma , Boston , o Sicilia. Selezionate la porzione di mappa che vi interessa, et voilà!

OpenStreetMap

Il funzionamento è davvero essenziale: cercate la destinazione che vi interessa, scaricate la mappa offline basta avere lo spazio sufficiente sul vostro device e… basta! Tom Tom Go offre una copertura per paesi del mondo: dunque, è molto molto probabile che la destinazione dei vostri sogni sia già nella loro lista. In piedi o in auto, è davvero difficile non riuscire a ritrovarsi! Le mappe vengono scaricate in remoto sul dispositivo, ma con la connessione avrete anche informazioni sul traffico in tempo reale: utilissimo se vi muovete in macchina.

Google Maps: come salvare le mappe offline e ottenere il massimo dall’app per iOS [VIDEO GUIDA]

La app in versione base è gratuita, e offre vari acquisti in-app. Intanto, una settimana potrebbe bastarvi, se la vostra è una vacanza breve… Da provare, insomma!

Navit Navit è un sistema di navigazione open source, gratuito, installabile su vari dispositivi android e non ma non su iPhone e iPad! La particolarità è che funziona completamente offline, senza una connessione internet, e che le mappe sono generate dinamicamente in tempo reale. Da smanettoni? Map Snapshot Map Snapshot non è una app di mappe offline in senso stretto, ma fa qualcosa di altrettanto utile per i viaggiatori.

Avete mai provato a salvare come immagine jpeg una mappa da Google per poterla poi stampare, o visualizzare sullo schermo di un computer o di un tablet?

Come saprete, il problema è la risoluzione: non appena si zooma, tutto diventa sgranato.

Map Snapshot disponibile per iOS risolve il problema, e permette di salvare le mappe come immagini a una risoluzione oltre volte superiore quella dello schermo!


Nuovi articoli: