Centralpark-entreprises

Centralpark-entreprises

Registro di carico e scarico rifiuti elettronico

Posted on Author Nagal Posted in Rete

Sarà, pertanto, necessaria la “firma elettronica qualificata” o la “firma digitale”; In riferimento ai registri di carico e scarico dei rifiuti quindi si deve ritenere che. Registro elettronico tracciabilità rifiuti: ecco il nuovo SISTRI e alla compilazione dei registri di carico e scarico, dei formulari di identificazione. enti e imprese che effettuano il trattamento dei rifiuti; compilazione dei formulari, tenuta dei registri di carico e scarico e trasmissione del MUD. Rimane valida la possibilità di compilare e tenere registro di carico e scarico e. Registro Elettronico Nazionale I nuovi Registri, formulari e MUD dei rifiuti attraverso l'uso del formulario e dei registri di carico e scarico; con.

Nome: registro di carico e scarico rifiuti elettronico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 53.69 MB

Il registro di carico e scarico, congiuntamente al formulario, costituisce prova della tracciabilità dei rifiuti, della loro produzione e del loro invio a recupero o smaltimento. Fino alle date indicate nel DM 26 maggio , anche per i soggetti obbligati al Sistri, rimangono obbligatorie le compilazioni del registro di carico e scarico e del formulario di trasporto.

Devono essere tenuti secondo le procedure e le modalità del registro IVA. Tale decreto contiene il modello di registro e le relative istruzioni modello A per le attività di produzione, recupero, smaltimento, trasporto, intermediazione e commercio con detenzione di rifiuti, modello B per le attività di intermediazione e commercio senza detenzione. Va precisato che tale decreto è applicabile tenendo conto della previsione di entrata in piena operatività del Sistri che, per i soggetti obbligati al suo utilizzo, diverrà sostitutivo del registro.

Tali regole consentono sia di eliminare il supporto cartaceo mediante un processo di trasposizione dalla carta ad altro supporto, che di memorizzare direttamente il documento informatico contenente le scritture contabili, alle seguenti condizioni: -Siano rispettate le disposizioni del Codice civile in materia di numerazione progressiva delle pagine e ordine cronologico art.

Come si individua la Camera di Commercio territorialmente competente?

I registri di carico e scarico possono essere tenuti con modalità informatiche a condizione di rispettare la frequenza delle annotazioni stabilite dalla normativa. I registri di carico e scarico sono composti da righe in genere 2 o 3 per foglio e da colonne.

Ogni riga deve essere utilizzata per singola operazione di carico o di scarico e per singolo codice CER. Affinché il registro di carico e scarico sia completo è necessario che questo venga integrato con i formulari di identificazione rifiuti.

L'indagine della procura di Napoli ha portato il 17 aprile a 22 provvedimenti di custodia cautelare , di cui tre in carcere Sabatino Stornelli, suo fratello Maurizio e Francesco Paolo Di Martino, titolare di Viacom e gli altri 19 agli arresti domiciliari. Il provvedimento ha portato anche al sequestro di 10 milioni di euro, di cui 7 solo a carico della società Selex [14] [15].

Termini e costi del contratto con Selex Service Management[ modifica modifica wikitesto ] In merito al costo del progetto per lo Stato, è stato criticato il prezzo pagato a Selex Service Management per le black box.

troviamo soluzioni

Si trattava di trasponder già commercializzati da Viacom , che li affittava al pubblico a 35 euro l'anno, mentre il contratto prevede che il Ministero dell'Ambiente li paghi euro [3]. Il contratto con Selex Service Management non prevedeva inoltre alcun onere a carico dell'impresa nel caso in cui il sistema implementato non sia operativo [3].

Perdite per le imprese[ modifica modifica wikitesto ] Nonostante i continui rinvii per la partenza del SISTRI, le imprese e i trasportatori del settore hanno versato annualmente dal un contributo per il suo funzionamento. Per questa ragione erano diventate sempre più insistenti le richieste di sospensione del pagamento fino all'entrata in vigore del sistema.

Tale sistema, nelle intenzioni delle due associazioni, era un'alternativa ideata per superare le difficoltà tecnico-operative che hanno impedito la definitiva messa in funzione del SISTRI. In realtà, neanche questo sistema sembrava raggiungere il necessario obiettivo di semplificazione, in quanto orientato agli interessi economici delle software house che lo hanno concepito più che alle reali necessità dei soggetti obbligati.

Con il "milleproroghe" viene anche stabilita la sospensione delle sanzioni secondo lo schema sopra ricordato alle imprese ancora inadempienti in vista della realizzazione del nuovo sistema che, come viene dichiarato [1] , avrebbe dovuto essere più a misura degli operatori e affidato con una procedura trasparente.

Il 26 giugno Consip mette a gara una concessione quinquennale con una base d'asta di milioni di euro.

Le copie vanno conservate per cinque anni. Contiene la descrizione dei rifiuti raggruppati per tipologia, per produttore e provenienza.

Quando rendiamo i documenti informatici? Effettuare la conservazione digitale dei documenti precedentemente analogici.

Entrambe queste strade possono essere pienamente percorribili, in base alla normativa e alla tecnologia a disposizione? Inoltre il numero di protocollo del documento deve essere generato automaticamente dal sistema, e registrato in una forma non modificabile art. Sebbene il successivo D.


Nuovi articoli: