Centralpark-entreprises

Centralpark-entreprises

Samsung galaxy s4 batteria si scarica velocemente

Posted on Author Dugal Posted in Rete

Buonasera, oggi ho acquistato una batteria nuova(originale presa presso una grande catena, il cui nome inizia per M) per Samsung Galaxy S4. Facci sapere! Ciao. Alessio Samsung Community Moderator. I metodi per risparmiare la batteria nel Samsung Galaxy S4 e S4 mini sono fondamentalmente gli stessi che si possono applicare a tutti gli altri. Ecco cosa fare se lo smartphone si scarica troppo velocemente. Non preoccupatevi, c'è sempre una soluzione ai problemi su Android.

Nome: samsung galaxy s4 batteria si scarica velocemente
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 58.75 MB

Il più grande limite degli smartphone moderni è proprio quello della dipendenza da una ricarica quotidiana per un uso intensivo. E più si va avanti più la durata si accorcia, facendo entrare in gioco i battery pack o costringendoti a girare Regolazioni di base Per una corretta manutenzione della batteria è consigliabile evitare di esporla a temperature estreme, soprattutto sotto la diretta luce del sole o in luoghi molto caldi.

Evita di attaccare e staccare il caricabatterie senza una ragione precisa durante il giorno, ma — se puoi — carica soltanto quando necessario. Usa cavi originali o comunque di qualità: risparmiare qualche euro non vale la pena in questo caso.

La prima soluzione per risolvere i problemi di batteria causati da Google Play Services é quella di disattivare la sincronizzazione automatica.

Questo si puó fare in modo diverso a seconda della versione Android del telefono. Nel vecchio Android fino a KitKat Android 4.

ULTIMI ARTICOLI

Questa soluzione, peró, puó portare il problema di ritardo nelle notifiche per le app Google, che nel caso si utilizzino Calendario, Google Foto e Gmail potrebbe essere un problema. Inoltre vengono anche interrotti i backup di rubrica e dati delle app, che sono importanti quando si cambia smartphone.

Una soluzione più efficace per evitare a Play Services di scaricare batteria, invece, é quella di disattivare Ok Google e Google Now. Ok Google è il richiamo per l'assistente vocale in ogni schermata. Google Now, invece, é la funzione per rimanere aggiornati sulle ultime notizie, il meteo ed altre informazioni personalizzate tra cui anche il traffico.

Disattivando questi due servizi, si risolve il problema di Google Play Services se questo é tra i principali responsabili dello scaricamento della batteria. Da qui, andare in Voce Rilevamento Ok Google per disattivarlo in ogni schermata lasciandolo solo durante la guida, per l'utilizzo in auto, con Google Maps e Android Auto.

Evita di attaccare e staccare il caricabatterie senza una ragione precisa durante il giorno, ma — se puoi — carica soltanto quando necessario. Usa cavi originali o comunque di qualità: risparmiare qualche euro non vale la pena in questo caso.

La ricarica rapida è comoda, ma quando non ne hai necessità imposta quella tradizionale dalle impostazioni interne. Infine, per la ricarica wireless, se supportata, fai attenzione che lo smartphone sia ben allineato con la basetta e controlla eventuali surriscaldamenti.

A seconda delle marche ci sono alcune modalità di risparmio energetico che entrano in funzione una volta che il livello di carica raggiunge una determinata percentuale. Ci sono anche soluzioni integrate Doze è stata introdotta sin dalla versione Marshmallow realizzate per ridurre il consumo energetico quando lo smartphone non è utilizzato per un certo periodo di tempo.

Via le vibrazioni — Se non necessario, togli tutte le vibrazioni da quelle in abbinamento alle chiamate a quelle, più leggere, che accompagnano la pressione sulla tastiera virtuale o sullo schermo stesso.

'+nodupH1.html()+'

Il display è il componente che consuma più energia e molte persone lo lasciano bellamente acceso senza motivo causando un picco di perdita di carica evitabile.

Imposta manualmente la luminosità — Meglio evitare la regolazione automatica dello schermo, perché è una funzione che costantemente cambia il livello e, spesso, illumina più del necessario.

Inoltre, ecco alcuni consigli. Queste versioni offrono un design più scarno, qualche funzionalità in meno e cercano di consumare meno dati.


Nuovi articoli: