Centralpark-entreprises

Centralpark-entreprises

Scaricare yosemite su chiavetta usb

Posted on Author Grokree Posted in Rete

Guida su come creare la pendrive di Yosemite da utilizzare per installare il USB da 8GB (minimo); file d'installazione di Yosemite scaricato direttamente dal . 2) Dopo aver scaricato OS X Yosemite dal Mac App Store parte Scegliete il vostro supporto (nel caso della chiavetta fate click su “An. Per scaricare Yosemite è sufficiente collegarsi sulla relativa pagina dell'App Store cliccando qui e procedere col download cliccando sul pulsante Scarica. I vantaggi di avere l'installer di OS X Yosemite su un dispositivo esterno USB di sistema nel nostro Mac, senza quindi scaricare e installare nulla di nuovo.

Nome: scaricare yosemite su chiavetta usb
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 43.87 MB

Ed è proprio da questa nuova versione Innanzitutto, quindi, un grazie enorme a tutti voi! Fatele sul forum ufficiale dei due progetti: tonymacx Il tutto in forma assolutamente gratuita. Te ne saremo infinitamente grati. Buon hackintosh a tutti e, soprattutto, buona lettura sulle pagine di Stintup! Alla prossima.

Come detto, useremo un programma potente e gratuito che potete scaricare QUI. Una volta scaricato il programma, avviatelo e seguite le istruzioni che compariranno sullo schermo del vostro Mac. Al resto penserà il programma in automatico. Al termine della procedura avrete la vostra pennina con Yosemite da usare quando serve. Per dubbi o domande usate i commenti.

Cerchi smartphone scontati? Non ti preoccupare, si tratta di un'operazione semplicissima.

Tutto quello che devi fare è procurarti gli elementi elencati di seguito. Un hard disk esterno su cui salvare i file presenti attualmente sul Mac la cui capienza dev'essere pari o superiore all'hard disk del Mac.

Tutto chiaro?

Bene, allora direi che possiamo passare all'azione e vedere come formattare Mac Yosemite passo dopo passo. La procedura richiede un bel po' di tempo: compreso il download del sistema operativo potrebbero volerci anche un paio d'ore, ma ti assicuro che non è difficile da portare a termine. Anzi, scommetto che rimarrai sorpreso dalla semplicità con la quale riuscirai a formattare il tuo amato Mac!

Operazioni preliminari Formattare un Mac significa cancellare tutti i file presenti sull'hard disk del computer.

Prima di passare all'azione provvedi dunque a creare un backup di tutti i tuoi dati: dai documenti alle foto, dai video alla libreria musicale. Se sul tuo Mac è già installato OS X Yosemite puoi affidarti direttamente a Time Machine, la funzione di backup inclusa "di serie" nel Mac di cui ti ho parlato dettagliatamente nel mio tutorial su come effettuare un backup con Time Machine.

Se invece vuoi passare a Yosemite da una versione più recente di OS X, oppure vuoi creare un'installazione "pulita" del sistema operativo Apple, puoi copiare "manualmente" i dati e conservarli su un hard disk esterno.

Le librerie di Foto e iMovie sono racchiuse in due file singoli denominati, per l'appunto, Libreria di Foto e Libreria iMovie , quella di iTunes invece è racchiusa in una cartella normale denominata iTunes.

La chiavetta verrà formattata, quindi assicurati che al suo interno non ci siano file importanti. Ora, avvia DiskMaker X e clicca in sequenza sui pulsanti Yosemite A questo punto, seleziona il nome della chiavetta USB su cui copiare OS X Yosemite dal menu che compare, clicca sui pulsanti Choose this disk, Erase then create the disk e Continue per confermare la formattazione dell'unità e digita la password del tuo account utente su OS X quello che utilizzi normalmente per accedere al sistema.


Nuovi articoli: