Centralpark-entreprises

Centralpark-entreprises

Scaricare foto da icloud su hard disk esterno

Posted on Author Vudogore Posted in Ufficio

  1. Come archiviare le proprie fotografie
  2. La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet
  3. Come funziona iCloud, tutto in un solo articolo

IPhone, iPad o iPod touch, vai. Con Foto di iCloud, puoi scaricare una copia delle tue foto e dei tuoi video su qualsiasi dispositivo. Ti suggerirò, inoltre, alcune "scorciatoie" e alcuni servizi alternativi che permettono di scaricare le foto da iCloud senza installare programmi sul computer e. Se vuoi scaricare foto da iCloud usando il tuo iPhone o il tuo iPad, non devi far Dopodiché sposta su ON la levetta relativa all'opzione Libreria foto di iCloud o foto fino a 16MP di risoluzione e i video fino alla risoluzione Full HD a p).

Nome: scaricare foto da icloud su hard disk esterno
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 24.15 Megabytes

Sito Apple Trasferire foto da iCloud a PC Windows Il metodo più semplice per trasferire le foto da iCloud al PC è utilizzare il client ufficiale di iCloud per Windows, il quale, come facilmente intuibile, permette di sincronizzare i dati del servizio di cloud storage targato Apple con il computer. Tra i dati in questione, ci sono, ovviamente, anche le foto ospitate dalla Libreria foto di iCloud e dallo streaming foto.

Per scaricare il client di iCloud, collegati al sito Web di Apple e clicca sul pulsante Scarica che si trova al centro della pagina.

Se ti viene chiesto di riavviare il PC, accetta. Al nuovo accesso a Windows, il client di iCloud dovrebbe avviarsi automaticamente e chiederti di effettuare il login. Apponi il segno di spunta accanto alla voce Mantieni originale a efficienza elevata se disponibile per scaricare foto e video in qualità massima sul PC se lo spazio disponibile sul disco lo consente.

Se vuoi scaricare anche le foto degli album condivisi su iCloud, apponi il segno di spunta accanto alla voce Condivisione foto di iCloud.

Passo 2: Comparirà una finestra Autoplay. Clicca su Importa immagini e video con Windows, poi clicca su Importa per prendere tutte le immagini presenti nel Rullino Fotografico.

Passo 3: Scegli il tuo disco rigido esterno e tocca Importa o Continua per trasferire le foto selezionate da iPhone a disco rigido esterno. Passo 2: Usa poi Spotlight per trovare la sezione Cattura Immagini, poi lanciala.

Come archiviare le proprie fotografie

Passo 3: Verifica il nome del tuo dispositivo, e tutte le foto al suo interno compariranno. Passo 4: Clicca su Importa In e scegli il disco rigido esterno come cartella di salvataggio. Passo 5: Seleziona le foto per poi cliccare su Importa. Se vuoi trasferirle tutte, puoi cliccare su Importa Tutte.

Sfortunatamente con iCloud è una procedura lenta, ci vuole più tempo ed ha dei limiti nel trasferire velocemente le immagini da un punto A a quello B. Se vuoi facilitarti la vita dovresti usare iMyFone TunesMate per trasferire le foto da iPhone a disco rigido esterno. Compatibile e facile da usare, esso offre una soluzione semplice e veloce per tutto.

Passo 3. Passo 4. Se hai installato iCloud sul PC: Passo 1. Scegliere Opzioni accanto a Foto e fai clic sulla casella di controllo accanto a Libreria fotografica iCloud e Condivisione foto iCloud.

Puoi anche selezionare o creare una cartella per salvare le foto sul tuo computer. Appliccare la modificazione Passo 4.

Cliccare icona iCloud sul computer, selezionare Download foto per cominciare lo scaricamento. Oltre alle foto, sono supportati anche altri file tra cui video, audio, contatti, messaggi, note, calendari e altro ancora.

Inoltre, se possiamo, teniamo le due copie in posti differenti altrimenti non ci mettiamo al sicuro da eventuali furti.

La tua Scuola di Mac e iPhone via Internet

Usiamo un software per il backup che ci semplificherà il lavoro. Una struttura ordinata per anno e con sottocartelle con le date è la più facile per risalire alle nostre immagini Ora che abbiamo tutte le nostre immagini ordinate sul PC, occorre fare una copia di backup delle stesse per non perderle.

La soluzione raccomandata è quella di dotarsi di due HD esterni. Ora i prezzi sono molto bassi e si possono trovare HD portatili esterni di grande capacità, non lesinate su questa, se scattate in RAW lo spazio si riempirà presto, a meno che non siate degli amanti del cestino Avrete inoltre, la possibilità di scegliere tra vari colori.

Il Backup su HD esterni è la soluzione ottimale. Spesso poi coi portatili vengono forniti i più performanti SSD, per termini di velocità ma spesso sono a GB. Ragione di più per liberare sempre spazio. Per gli HD io al momento sto usando dei dischi esterni portatili da 3TB. Se poi volete avere delle prestazioni pari al vostro disco fisso SSD allora un SSD esterno, per la prima copia potrà essere una soluzione vincente da valutare.

Un idea vincente è sicuramente quella di tenere sul PC solo le foto in fase di lavorazione, ancora da passare in PS per intenderci, o quelle dell'ultimo anno.

Allora iniziamo… per prima cosa carichiamo le foto sul PC La prima importazione da scheda SD dalla macchina fotografica. Se usate software come LR userete questa applicazione per l'importazione delle vostre fotografie sul Pc altrimenti potete copiare direttamente sotto la Cartella Immagini con la suddivisione delle cartelle sopra proposta. Sconsigliamo di fare già la copia di backup in automatico durante l'importazione.

Questo perché dovrete poi andare a rinominare anche questa cartella. Operazione che potete fare in automatico successivamente. Se non usate LR potete semplicemente caricare direttamente e vostre foto.

Come funziona iCloud, tutto in un solo articolo

Sempre meglio essere ordinati. Quali software per sincronizzare Sono passati i tempi in cui doveva copiare a mano le cartelle ora ci sono molti software che ci aiutano a tenere sincronizzati i nostri dati, quindi anche le nostre fotografie. Utilizziamo un software specifico per questo lavoro. Sono free, in Italiano e consentono di fare in un azione sola la copia da una sorgente a più destinazioni contemporaneamente.


Nuovi articoli: